Lorem Ipsum dolor sit amet

fisioclinik_restyling_logo_2022_orizzontale_positivo.jpeg

PER ULTERIORI INFORMAZIONI:

 Privacy PolicyCookie Policy|

Designed by Tommaso Stassi

INFO@FISIOCLINIK.com

FISIOCLINIK - clinica di fisioterapia


phone
whatsapp
facebook
instagram

FISIOCLINIK @ ALL RIGHT RESERVED 2022

distorsione di caviglia

CAPSULITE ADESIVA: LA RIGIDITÀ DI SPALLA

21-12-2023 10:45

Dott. Tommaso Stassi

SPALLA,

CAPSULITE ADESIVA: LA RIGIDITÀ DI SPALLA

La capsulite adesiva è una patologia invalidante che provoca dolore e rigidità.

copia-di-copertina-articoli.png

La capsulite adesiva viene detta anche spalla congelata. Si tratta di una patologia estremamente invalidante provocando forte dolore e rigidità. Inizialmente si presenta come infiammazione alla spalla e successivamente come ispessimento della capsula articolare.



 

CAUSE

 

Le cause che provocano la capsulite adesiva sono ancora sconosciute, ma si possono riconoscere dei fattori di rischio quali:

  • Età, colpisce maggiormente tra i 40 e 60 anni.
  • Sesso, più frequente nelle donne.
  • Traumi locali.
  • Problemi neurologici, Parkinson, Alzhaimer. 
  • Problemi metabolici, diabete, disfunzioni tiroidee.
  • Ripetizioni eccessiva di movimenti.
  • Problemi posturali che riguardano principalmente le spalle.
  • Nella maggior parte dei casi il movimento più compromesso è quello di rotazione esterna. Nonostante ciò è bene effettuare una valutazione specifica per ogni quadro clinico e ogni individuo.


 


 

 

DIAGNOSI 

 

Il medico effettua la diagnosi di spalla congelata durante la visita effettuando test clinici ortopedici e successivamente, se lo riterrà opportuno potrà richiedere altri esami strumentali specifici.



 

foto-articoli-(2120-×-1057-px)-2.png

TRATTAMENTO FISIOTERAPICO 

 

Il trattamento per la capsulite adesiva può essere conservativo o chirurgico. Nella maggior parte dei casi il trattamento conservativo è abbastanza efficace in modo da evitare l’intervento chirurgico. 

Dopo una prima valutazione, il fisioterapista valuterà:

  • La sede del dolore
  • Il tipo di dolore 
  • I movimenti che scatenano il dolore

Dopo aver elaborato tutti i dati elaborerà un piano terapeutico specifico e individuale. 

Vengono utilizzate anche le terapie fisiche durante il trattamento terapeutico, quali:

  • Laser terapia
  • Tecarterapia 
  • Ultrasuoni
  • Onde d’urto

 

Il piano terapeutico viene diviso in 3 fasi:

Fase 1: riduzione del dolore e dell’infiammazione, utilizzando le terapie fisica sopra elencate e tecniche di terapia manuale, osteopatia e cinesiterapia.

Fase 2: recupero della mobilità e del movimento.

Fase 3: Stabilizzazione dei sintomi ponendo l’attenzione sull’aumento delle performance motorie

 

Da Fisioclinik, è attiva la CLINICA DELLA SPALLA un servizio completo per la cura delle problematiche riguardanti la spalla e le strutture ad essa connesse. La prima realtà a Bologna per il trattamento di questo tipo di problematiche. 

 

 

 

foto-articoli-(2120-×-1057-px)-4.png
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder